Vai al contenuto

sicurezza dei dati

BCMP: giorno quattro. Siamo a Defcon 1

  • LaDela 
  • 5 Novembre 201410 Agosto 2020

Lunedì mattina, ore cinque e trenta. Parte la prima mail cauterizzante, quella per il gotha aziendale: “Signori buongiorno, purtroppo è andata nel peggiore dei modi: il ripristino di Windows ha cancellato l’ERP, ma FORSE non tutti i dati che non sono sul backup. Fermo l’azienda. Aspetto le risposte alla mia mail in calce.” I tecnici han fatto il miracolo. Dopo quattro giorni di fermo il server in Germania, quello remoto, subaffittato e… Leggi tutto »BCMP: giorno quattro. Siamo a Defcon 1

BCMP: giorno tre, ma è ancora domenica

  • LaDela 
  • 5 Novembre 201410 Agosto 2020

Domenica mattina, ore sette. Tutti dormono. O quasi. Qualcuno suda camicie a capire come fare a salvare il salvabile. Di solito, quello lì, è il responsabile IT. Ma se ci fosse un responsabile, avrebbe anche una procedura di disaster recovery. Qui invece non c’è proprio niente e son due giorni che il sistema informativo aziendale è fermo, parcheggiato immobile dentro un server remoto, lassù in Germania, affittato tempo fa dietro ad… Leggi tutto »BCMP: giorno tre, ma è ancora domenica

BCMP: non è l’acronimo di una parolaccia alla Jannacci ed è solo la prima puntata

  • LaDela 
  • 5 Novembre 201410 Agosto 2020

Questa estate un cliente che lavora nella tecnologia mi ha chiesto del supporto per redigere quello che in gergo si chiama un Business Continuity Management Plan, da fare perché è obbligato da un cliente. Ci credono poco, come tutti. In fondo, a cosa serve la valutazione del rischio e l’adozione di misure preventive per la sicurezza? Ma soprattutto, dei dati? A niente: le norme internazionali le han scritte perché non… Leggi tutto »BCMP: non è l’acronimo di una parolaccia alla Jannacci ed è solo la prima puntata